Perché è successo proprio a me? Succede! Ma qual è il prossimo passo?

“Penso che la vita sia più semplice di quanto tendiamo a pensare. Cerchiamo risposte e ancora risposte. Ma non ci sono risposte. Le cose accadono nella vita, cose belle e cose brutte. La gente dice: “Perché è successo a me?” Beh perchè no? Alcune persone vincono alla lotteria e altre muoiono in un incidente stradale. Succede e non possiamo farci niente. All’universo non importa cosa ti succede.”Nando Parrado

Citazione Penso che la vita sia più semplice di quanto pensiamo Nando Parrado

Perché proprio a me? Accettare le cose che accadono

Nonostante le nostre continue ricerche di risposte e significati, la vita stessa è intrinsecamente semplice. Le cose accadono, sia positive che negative, e spesso non c’è una spiegazione definitiva o una logica chiara dietro di esse.

Accettare l’idea che “non ci sono risposte” è un importante passo che dobbiamo fare per essere pronti ad accogliere l’incertezza e l’imprevedibilità della vita.

Ciò che accade può sembrare casuale e ingiusto, ma è parte integrante dell’esperienza umana. Parrado afferma, molto schiettamente, che il tentativo di trovare un significato o una spiegazione per tutto ciò che ci accade può essere futile, poiché l’universo stesso sembra indifferente ai destini individuali.

Meglio chiedersi: Adesso qual è il prossimo passo da fare?

Quando ci troviamo ad affrontare determinate situazioni difficili nella vita è naturale l’impulso di chiederci “Perché sta succedendo proprio a me?”. La coach Leona deVinne spiega che, sebbene sia normale porre questa domanda, non sempre è utile, specialmente quando ci troviamo in momenti difficili.

Ti può interessare  Frase del 3 Febbraio 2024: chi non cambia idea non cambia mai niente

L’esempio del bambino che chiede “Perché non posso avvicinarmi troppo al fuoco?” è utile per illustrare che, a volte, chiedere il motivo di certe cose può essere un modo per imparare e proteggersi. Tuttavia, quando ci troviamo in situazioni difficili, il continuo interrogarsi sul perché può portarci in un loop negativo e non produttivo.

Leona deVinne suggerisce di invece chiedersi “E adesso? E qual è il prossimo passo?” Questo approccio spinge a concentrarsi sul presente e sul futuro anziché sul passato, incoraggiando un atteggiamento proattivo e orientato alla soluzione.

Dobbiamo, però, prendere atto che non sempre esiste una risposta definitiva al perché delle cose e che concentrarsi su di essa può causare sofferenza aggiuntiva. Quindi, anziché cercare disperatamente una spiegazione, è meglio concentrarsi su ciò che possiamo fare ora per affrontare la situazione.

Si tratta di applicare un cambiamento di prospettiva che va da un atteggiamento di ricerca di risposte a uno di accettazione della situazione e azione orientata al futuro.

Accettare ciò che E'
Accogli il presente e libera il tuo futuro
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 6,90

Allora qual è il prossimo passo?  Entra in azione.

  1. Cosa puoi fare a riguardo? Inizia con il primo passo.
  2. Cosa sto imparando in questa situazione?
  3. Qual è l’unica cosa di cui posso essere grato nonostante quanto sia stata dura.
(Fonti consultate: https://leonadevinne.com)

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership