Che cos’è il vero amore secondo Buddha

Che cos’è il vero amore secondo Buddha.

Spunti di riflessione: che cos’è il vero amore spiegato da Thich Nhat Hanh

Thich Nhat Hanh (Thay), monaco buddista vietnamita e Maestro Zen spiega cos’è il Vero amore.

Domanda: Se il Buddismo sostiene l’amore per Madre Natura, perché non sostiene anche l’amore romantico tra due persone e le dimostrazioni di affetto tra due persone?

Risposta del Maestro Thay: Il Buddha è un insegnante di amore. Vero amore. L’amore per Madre Terra dovrebbe essere vero amore e, se è vero amore, può portare molta felicità a te e Madre Terra. Anche l’amore romantico, se è vero amore, può portare molta felicità. Ma se non è vero amore, ti farà soffrire e farà soffrire anche l’altra persona.

Nell’insegnamento del Buddha, il vero amore ha bisogno di quattro elementi. Il primo elemento è la gentilezza amorevole o maitri, che significa la capacità di offrire felicità. Nell’amore romantico, se non sei in grado di aiutare l’altra persona a essere felice, quello non è vero amore. Dovresti allenarti per essere in grado di offrire felicità a te stesso e all’altra persona. Senza quello, entrambi soffriranno.

Il secondo elemento del vero amore è la compassione o karuna. La compassione è il tipo di energia che può aiutare a rimuovere la sofferenza e aiutare a trasformare la sofferenza in te stesso e nell’altra persona. Se non puoi trasformare e prenderti cura della sofferenza in te e nell’altra persona, quello non è vero amore. Ecco perché il karuna dovrebbe essere coltivato da entrambe le persone. Romantico o non romantico, non è questo l’importante. L’importante è se si tratta di vero amore o non di vero amore.

Il terzo elemento del vero amore è la gioia o mudita. Se fai piangere l’altra persona tutto il tempo e tu piangi tutto il tempo, quello non è vero amore, indipendentemente dal fatto che sia romantico o non romantico.

Il quarto elemento del vero amore è l’inclusività o upeksha. Ciò significa che non escludi. La sua sofferenza è la tua sofferenza e la sua felicità è la tua felicità. Non c’è più sofferenza individuale. Nel vero amore c’è l’elemento della non discriminazione, nessuna separazione. Con quello spirito, non puoi dire: “Questo è il tuo problema!” No, il tuo problema è il mio problema. La mia sofferenza è la tua sofferenza. Questo è il quarto elemento del vero amore.

Se l’amore romantico ha questi quattro elementi, può portare molta felicità.  Il Buddha non ha mai detto nulla di negativo sul vero amore. L’amore romantico, se hai successo, coltiverà molta gentilezza amorevole e compassione. E molto presto, il tuo amore ne verrà tutto abbracciato. L’altra persona non sarà più l’unico oggetto del tuo amore perché il tuo amore continuerà a crescere e ad abbracciarci tutti. La felicità diventa illimitata, e questo è l’amore del Buddha. Se è vero amore, continuerà a crescere e includerà non solo gli esseri umani, ma anche animali, piante e minerali. Questo è un grande amore, maha karuna o maha maitri. Questo è l’amore del Buddha.

Condividi

Shares