Amare se stessi frase di Oscar Wilde.

Spunti di riflessione

E’ una frase che sentiamo spesso quella di ‘imparare ad amare noi stessi‘. Ma, perché è così importante? E’ solo un luogo comune?

Amare se stessi vuol dire avere un’adeguata autostima e quindi stare bene, avere un buon equilibrio.

Partendo da queste basi tutto il resto è facilitato: se ho autostima, se non mi sottovaluto, non mi vittimizzo ecc…, posso instaurare relazioni sane con gli altri. Inoltre, non mi getterò nelle braccia di chiunque per compensare le mie frustrazioni e i miei complessi, andando incontro a sicuri fallimenti.

Se riesco ad amarmi, riuscirò ad avere una visione più obiettiva anche di chi mi sta vicino. Saprò riconoscere chi mi fa stare bene, da chi mi influenza negativamente.

Quando ho la capacità di apprezzarmi, posso apprezzare anche gli altri perché non sono preda di conflitti interiori che interferiscono con il mio giudizio. Infatti, più difficilmente, chi ha un buon grado di autostima proverà invidia malevola o gelosia.

Attenzione però, che l’autostima sia giustamente dosata e che non diventi una forma di egocentrismo, trasformandosi in incapacità di provare amore per chiunque perché troppo concentrati su noi stessi.

Condividi

Shares
Ti può interessare  La più grande forma d'amore: dare la pace a chi si ama
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership
  • Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.