Differenza fra immaginazione creativa e fantasia.

Creatività e immaginazione

La creatività è definita dagli scienziati psicologi come la generazione di idee o prodotti che sono sia originali che preziosi. La creatività si basa sull’immaginazione, la rappresentazione consapevole di ciò che non è immediatamente presente ai sensi. Sebbene la ricerca sulla creatività sia aumentata in quantità e qualità dal discorso del presidente JP Guilford all’American Psychological Association nel 1950, questa capacità umana fondamentale rimane poco studiata rispetto ad altri importanti fenomeni psicologici. 

Creatività e motivazione

Un importante antecedente del comportamento creativo è la motivazione. Perché le persone si impegnano in un lavoro creativo? Quali benefici, se ce ne sono, si aspettano? Ricerche passate su questo importante argomento hanno dimostrato che le persone che sono intrinsecamente motivate tendono ad essere più creative. In altre parole, gli individui che si impegnano in attività creative per il bene delle attività stesse (e non per il bene di vincoli estrinseci delle ricompense) sono più in grado di elaborare idee originali e di valore. Inoltre, un piccolo ma crescente corpus di letteratura suggerisce che la motivazione prosociale, definita come il desiderio di contribuire alla vita degli altri, può anche migliorare il pensiero creativo.

Creatività e Benessere

Ricerche passate suggeriscono che le attività creative possono avere benefici terapeutici e migliorare il benessere. Ad oggi, poche ricerche hanno tuttavia studiato i meccanismi che spiegano come il pensiero creativo possa conferire i suoi benefici. Gli attuali progetti di ricerca stanno esaminando la possibilità che il pensiero creativo possa migliorare il benessere migliorando la flessibilità cognitiva e le capacità di risoluzione dei problemi, fornendo alle persone un importante senso di padronanza e azione e aiutando le persone a percepire i benefici dopo aver attraversato le avversità.

Ti può interessare  29 Dicembre frase di oggi sul complesso di superiorità

Il segreto della creatività secondo la scienza

Sia che tu rimanga ipnotizzato dal dipinto di Vincent van Gogh “La notte stellata” o dalle teorie di Albert Einstein sullo ‘spaziotempo’, probabilmente sarai d’accordo sul fatto che entrambi i lavori sono prodotti di una creatività strabilianteL’immaginazione è ciò che ci spinge in avanti come specie: espande i nostri mondi e ci porta nuove idee, invenzioni e scoperte.

Ma perché sembriamo differire così drammaticamente nella nostra capacità di immaginare? E puoi allenarti per diventare più fantasioso? La scienza ha fornito alcune risposte, basate su tre tipi di immaginazione diversi ma interconnessi.

(Fonte: theconversation.com/the-secret-to-creativity-according-to-science-89592)

Fantasia creativa

Immaginazione creativa” è ciò che normalmente consideriamo creatività con un grande ‘do’: comporre un’opera o scoprire qualcosa di rivoluzionario. Questo è diverso dalla creatività quotidiana, come trovare soluzioni fantasiose ai problemi domestici o fare artigianato.

L’ispirazione creativa è notoriamente sfuggente. Riuscire a formare la creatività o indurre uno stato di creatività è quindi da tempo l’obiettivo di molti artisti e scienziati.

Ma è possibile? Sappiamo che alcuni individui hanno una personalità più creativa di altri. Eppure la ricerca ha suggerito che l’immaginazione creativa può anche essere stimolata attraverso il nostro ambiente o semplicemente facendo molto duro lavoro. Ad esempio, studi sperimentali hanno dimostrato che quando i bambini interagiscono con contenuti creativi o guardano gli altri essere altamente creativi, diventano essi stessi più creativi.

Ci sono due fasi per l’immaginazione creativa. Il “pensiero divergente” è la capacità di pensare a un’ampia varietà di idee, tutte in qualche modo collegate a un problema o argomento principale. Tende ad essere supportato dal pensiero intuitivo, che è veloce e automatico. Hai quindi bisogno di un “pensiero convergente” per aiutarti a valutare l’utilità delle idee all’interno del problema o dell’argomento principale. Questo processo è supportato dal pensiero analitico – che è lento e deliberato – che ci consente di selezionare l’idea giusta.

Ti può interessare  Che cosa si intende per curiosità in psicologia? Benefici neurologici

Quindi, se vuoi scrivere quel capolavoro, fare molte sessioni di brainstorming con gli amici o seguire un corso di pensiero o scrittura creativa, può aiutarti a trovare nuove idee.

Tuttavia, ciò non ti aiuta necessariamente a selezionarne una buona. Per questo, la ricerca suggerisce che il primo requisito sia effettivamente l’esposizione e l’esperienza . Più a lungo hai lavorato e pensato in un campo e imparato una questione – e, cosa importante, hai osato commettere molti errori – più sei bravo a elaborare intuitivamente idee e selezionare analiticamente quella giusta.

Il successo creativo non è quindi tanto nel trovare una musa ispiratrice. Come disse il microbiologo Louis Pasteur: “La fortuna favorisce la mente preparata”. Questo vale anche per l’arte, con Pablo Picasso che consigliò: “Impara le regole come un professionista, così puoi infrangerle come un artista”.

Immaginazione fantastica

Per molte persone, la capacità di essere completamente assorbiti da un’idea è la chiave per finalizzare un progetto creativo di successo. Per questo hai bisogno di qualcosa che gli scienziati chiamano “immaginazione fantastica”, probabilmente meglio previsto dalla tua propensione alla fantasia e immersione immaginativa. Questi descrivono la tua tendenza ad avere fantasie molto vivide e realistiche e il livello di assorbimento nei mondi immaginari.

Tuttavia, dato che l’immaginazione fantastica può aumentare il sogno ad occhi aperti e distrarre dagli obblighi quotidiani, a prima vista potrebbe non sembrare un’abilità desiderabile da possedere. C’è anche un lato oscuro: la propria immaginazione fantastica tende ad aumentare come risposta a eventi traumatici diventando una fuga dalla realtà.

Ma ci sono vantaggi. Il coinvolgimento nella fantasia nei bambini è associato a una maggiore immaginazione creativa, capacità narrativa e presa di prospettiva. Per gli adulti, può aiutare a migliorare il consolidamento della memoria, la risoluzione creativa dei problemi e la pianificazione.

Anche questa è un’abilità che puoi potenziare. La ricerca mostra che i bambini che sono stati incoraggiati dai genitori a partecipare a giochi di finzione e giochi di ruolo hanno livelli più elevati di propensione alla fantasia più avanti nella vita. E non è mai troppo tardi per iniziare: è noto che anche gli attori dilettanti hanno una maggiore immaginazione fantastica.

Ti può interessare  Conoscenza di se stessi psicologia: esplorare l'inconscio

Immaginazione episodica

L’“immaginazione episodica è simile all’immaginazione fantastica, ma utilizza prevalentemente dettagli di memoria reali (episodici) piuttosto che dettagli immaginari (semantica), quando si visualizzano gli eventi con l’occhio della nostra mente.

Questo aiuta le persone a immaginare meglio passati alternativi e imparare dai propri errori, o immaginare il proprio futuro e prepararsi per gli eventi. La piccola ricerca che è stata fatta finora su questo indica che gli individui con una maggiore capacità di immagini visive sperimentano più dettagli sensoriali quando immaginano il loro futuro.

Inoltre, sebbene anni di libri sull’auto-miglioramento suggeriscano di “immaginarlo e accadrà”, questo è in realtà l’opposto di ciò che dovresti fare. La migliore preparazione per il futuro è, paradossalmente, immaginare il processo, non il risultato, dell’evento futuro desiderato

Uno studio ha mostrato che quando gli studenti immaginavano i risultati desiderati (buoni voti per un test imminente) si comportavano significativamente peggio degli studenti che immaginavano il processo per ottenere i risultati desiderati (immaginando di studiare a fondo). 

Tutti noi abbiamo capacità immaginative a vari livelli, ed è difficile ipotizzare dove sarebbe l’umanità senza questa facoltà. Quindi, anche se devi ancora scrivere quel romanzo che hai dentro di te da qualche parte, continua a provare. Ci sono molti percorsi per aumentare la creatività, con il gioco, la pratica e l’esperienza che sono cruciali. Potrebbe anche renderti più intelligente.

Come disse una volta lo stesso Einstein: “Il vero segno dell’intelligenza non è la conoscenza ma l’immaginazione”.

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership
  • Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.