Vivere per se stessi significa riconoscere la propria strada.

“Non è poco confessare a se stessi il proprio vivo desiderio. Molti hanno bisogno di un particolare sforzo d’onestà. Troppi non vogliono sapere a che cosa anelano, perché ciò pare loro impossibile o troppo doloroso. Il desiderio è però la via della vita. Se non ammetti di fronte a te stesso il tuo desiderio, allora non seguirai te stesso, ma strade estranee che altri hanno tracciato per te.

Così non vivi la tua vita, ma una vita estranea. Ma chi altri deve vivere la tua vita, se non tu stesso? Scambiare la propria vita per quella di altri non è soltanto una cosa sciocca, ma anche un gioco ipocrita, perché non puoi mai vivere realmente la vita dell’Altro, fai solo finta, inganni l’Altro e te stesso, perché tu puoi vivere solo la vita che ti appartiene.[…]

Vivere per se stessi significa essere un compito per se stessi.”

C. G. Jung, ‘Liber Primus’

Citazione Vivere per se stessi significa essere un compito per se stessi. Jung

Spunti di riflessione

Questo passaggio tratto dal “Liber Primus” di Jung ci pone di fronte al coraggio di essere onesti con se stessi riguardo ai propri desideri e aspirazioni. Molte persone trovano difficile ammettere i propri desideri, perché potrebbero sembrare impossibili o troppo dolorosi da realizzare. Tuttavia, il desiderio è essenziale per la vita, in quanto è una forza motrice e ci guida verso ciò che ci rende veramente vivi.

Se una persona non ammette i propri desideri, finisce per seguire strade tracciate dagli altri anziché seguire la propria via. La conseguenza è sprecare la propria esistenza con un percorso che non ci appartiene, dettato dalle aspettative o dai desideri degli altri. Jung afferma chiaramente che scambiare la propria vita con quella degli altri è sciocco e ipocrita, poiché non è possibile vivere veramente la vita di qualcun altro.

Ti può interessare  Frase Zen di oggi: La verità non è ciò che vuoi che sia

La paura di vivere può essere paralizzante, ma se questa ci blocca per gran parte della nostra esistenza, moriremo pieni di rimpianti, primo fra tutti quello di non aver amato abbastanza noi stessi per renderci felici.

Vivere per se stessi, quindi, significa riconoscere i propri desideri e aspirazioni e lavorare per realizzarli. È un compito che spetta a ciascuno di noi, che siamo gli unici a poter scoprire qual è il vero personale cammino. Vuol dire anche prendersi carico di se stessi, diventare responsabili della vita che viviamo senza nasconderci dietro falsi alibi.

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership