“Chi è contento può augurare la gioia agli altri, chi non lo è deve prima occuparsi della sua scontentezza.”Chandra Livia Candiani

Aforisma Chi è contento può augurare gioia agli altri Candiani

Spunti di riflessione

Prima di poter genuinamente condividere gioia con gli altri dobbiamo averla dentro di noi.

Chandra Livia Candiani dice che chi è contento, chi ha raggiunto un certo equilibrio interiore, è più incline e capace di desiderare e augurare felicità agli altri. La gioia interiore crea una sorta di benessere che si riversa spontaneamente verso gli altri, alimentando relazioni positive ed empatiche.

D’altra parte, chi si trova in uno stato di scontentezza potrebbe trovare difficile augurare sinceramente la felicità agli altri, poiché la propria insoddisfazione potrebbe fungere da ostacolo emotivo. Dunque, occuparsi prima della propria scontentezza è essenziale. Ciò implica un percorso di autoanalisi e lavoro su se stessi per superare il malessere che ci rende inappagati.

Possiamo certamente affermare che vi è una connessione tra la nostra condizione emotiva personale e la nostra capacità di condividere positività con gli altri.

Condividi

Shares
Ti può interessare  Frase di oggi: Fuggire non serve a risolvere un problema
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership