Immagini di rose rosse bellissime e significato del fiore.

Foto di rose rosse

Bocciolo di rosa rossa con spine
Rosa rossa con petali lucidi
Bocciolo di rosa rossa su sfondo verde
Rosa rosso chiaro bellissima
Primo piano di rosa rossa su sfondo nero
Quattro boccioli di rose rosse
Bocciolo di rosa rossa su sfondo blu
Rosa rossa sbocciata con gocce sui petali
Rosa rossa fiorita
Rosa con petali rossi sfumati di giallo
Rosa rossa al tramonto
3 rose rosse
Primo piano di rosa rossa con petali sfumati
Rosa rossa con stelo e spine
Rosa rossa che sta sbocciando
Rosa rosso viola
Rosa rossa con gocce di acqua sui petali
Due rose rosse bellissime
Rosa rosso intenso su sfondo verde
Rosa rossa su sfondo scuro
Rosa rossa chiara con boccioli
Fiori di rosa rossa  e boccioli
Rosa rossa sbocciata
Rosa rossa con petali vellutati
Primo piano di rosa rossa con petali bagnati
Rosa rossa appena sbocciata
Rose rosse con sfondo rosso
Bellissima rosa rossa
Bocciolo di rosa rossa
Petali rosa rossa con brina
Boccioli di rose rosse
Rosa rossa petali in primo piano
Rosa rossa con gocce di brina

Storia e simbolismo delle rose rosse

Le rose rosse sono da lungo tempo associate al concetto di amore e passione, e il loro significato si è evoluto attraverso i secoli, acquisendo nuove sfumature e interpretazioni.

In particolar modo, le rose rosse sono considerate un simbolo universale dell’amore, rappresentando l’amore romantico, la passione, la bellezza e il rispetto. Il loro colore intenso, il profumo inebriante e la delicata, ma resistente natura dei loro petali le rendono un simbolo potente che ha ispirato poeti, artisti e scrittori attraverso i secoli.

Oltre al loro significato romantico, le rose rosse hanno anche una forte connessione con la spiritualità in molte tradizioni, rappresentando l’amore divino, la devozione e la capacità di guarigione del cuore umano. Sono utilizzate in pratiche di guarigione naturale e cerimonie religiose per invocare energie positive e protezione.

La storia delle rose rosse attraverso le culture e i secoli è ricca di miti e leggende che evidenziano il loro potere simbolico e il loro impatto sulla società umana. Dalle antiche civiltà romane e greche alla cultura vittoriana e oltre, le rose rosse sono state sempre presenti come simbolo di amore e bellezza.

Le rose rosse erano la scelta preferita nei giardini medievali inglesi e come decorazione dell’epoca.

Nel 1600 e 1700 in Inghilterra, le folle lanciavano rose rosse mentre i soldati partivano per la guerra o tornavano a casa in onore del loro coraggio.

Nell’Inghilterra vittoriana del XIX secolo, regalare una rosa rossa al proprio amante significava passione e desiderio segreto.

Ti può interessare  Podcast - Causa della depressione: resistenza al cambiamento

Infine, le rose rosse hanno ispirato numerose opere d’arte e letteratura, da dipinti e poesie a romanzi e sculture. Ad esempio, nella fiaba di Oscar Wilde del 1888 “L’usignolo e la rosa”, un usignolo si sacrifica affinché uno studente possa avere una rosa rossa da regalare alla sua cotta. La storia contrappone l’amore disinteressato all’ego egoista.

La loro bellezza eterea e il loro significato profondo le rendono una fonte continua di ispirazione per gli artisti di ogni epoca.

Significato delle rose rosse nelle relazioni

Le rose rosse significano vero amore, passione, desiderio e romanticismo in una relazione. Simboleggiano affetto e apprezzamento.

Significato delle rose rosse nelle amicizie

Se regali rose rosse ad un amico, significa ammirazione e rispetto. Potrebbe anche essere un messaggio che provi sentimenti romantici nei suoi confronti, quindi considera l’idea di aggiungere altri colori di rosa.

Significato delle rose rosse nelle cerimonie religiose

Le rose rosse sono utilizzate in cerimonie e rituali in molte religioni. Vengono offerte in dono alle divinità o appesi sui confessionali per motivi di segretezza.

Gli indù offrono rose rosse a divinità come Kali, Durga e Lakshmi in una pratica devozionale chiamata puja.

I buddisti mettono rose rosse nei loro templi come offerte ai Tre Gioielli: Buddha, Dharma, Sangha.

Si trovano rose rosse in molte cerimonie e rituali cristiani. Si vedono spesso ai matrimoni e ai funerali. In passato venivano appesi sopra i confessionali della chiesa per significare la riservatezza della confessione. 

Le rose rosse sono anche associate al rosario cattolico utilizzato durante la preghiera. La parola Rosario significa “Corona di rose”. Ogni volta che qualcuno recita devotamente il rosario, pone una corona di 153 rose rosse e 16 rose bianche sulle teste di Gesù e Maria.

Le rose come simbolo di sacra unione fra opposti

Le rose simboleggiano anche la Sacra Unione del Divino Femminile e Maschile.

Infatti, questo fiore è utilizzato come immagine dell’unione tra le energie divine femminili e maschili. I suoi petali morbidi rappresentano gli aspetti nutritivi e compassionevoli del femminile, mentre il gambo robusto e le spine simboleggiano la forza e la protezione associate al maschile.

Ti può interessare  Paesaggi invernali con la neve: immagini più spettacolari

Quindi, il significato a cui rimanda la rosa è di abbracciare entrambi gli aspetti dentro di noi, perché questo ci permette di trovare equilibrio e armonia, favorendo una connessione profonda con la nostra spiritualità.

Significato esoterico e alchemico della rosa

La rosa è un simbolo intrinsecamente complesso, capace di evocare molteplici significati sia celesti che terreni. La sua ambivalenza riflette la dualità dell’esistenza umana, incarnando concetti contrastanti come perfezione celeste e passione terrena, tempo ed eternità, vita e morte, fertilità e verginità.

Nella simbologia occidentale, la rosa, insieme al giglio, assume un ruolo simile a quello del loto nell’Oriente. Nel simbolismo del cuore, la rosa occupa il punto centrale della croce, rappresentando l’unità. La rosa rossa e quella bianca insieme rappresentano l’unione degli opposti, il fuoco e l’acqua, simboleggianti l’armonia nell’unione dei contrari.

In alchimia, la rosa rappresenta la saggezza e l’Opera alchemica stessa, con il rosarium che simboleggia la rinascita spirituale dopo la morte del materiale.

Nel cabalismo ebraico, il centro della rosa è il sole, mentre i petali rappresentano le molteplici e armoniose manifestazioni della Natura, emanate dall’Albero della Vita, simbolo di rigenerazione e resurrezione.

Nell’induismo, il loto è il parallelo orientale della Rosa Mistica, fungendo da centro spirituale, specialmente nei chakra.

Per i Rosacroce il simbolo rappresenta la Rosa Mistica come ruota e croce, dove la rosa simboleggia la luce divina dell’universo e la croce rappresenta il mondo temporale del dolore e del sacrificio.

La rosa che cresce sull’Albero della Vita implica rigenerazione e resurrezione, mentre la rosa al centro della croce rappresenta il quaternario degli elementi e il punto di unità.

Nella leggenda del Graal, le invocazioni rivolte al cuore divino di Gesù contengono elementi femminili, esaltando il cuore come tempio della vita del mondo, come rosa, calice, tesoro, sorgente e fornace dell’amore divino. Il cuore di Gesù accoglie le anime dei moribondi come un fuoco luminoso in cui l’anima si dissolve, simboleggiando l’unione mistica e la trasmutazione alchemica.

Ti può interessare  Carlos Castaneda frasi sul Guerriero tratte da "La Ruota del Tempo"

Tutti questi simboli femminili sono strettamente legati ai motivi della leggenda del Graal e al simbolismo alchemico, che hanno un richiamo profondo alla natura mistica e trasformativa della rosa nell’esperienza umana.

Le rose rosse nei miti e nelle leggende

Nella mitologia greca, le rose rosse sono collegate ad Afrodite e al suo amante Adone. Durante una battuta di caccia Adone venne incornato da un cinghiale. Purtroppo morì tra le braccia di Afrodite. Pianse mentre il suo sangue si inzuppava nella terra, macchiando le rose bianche vicino a lui di un profondo rosso cremisi. Da questo mito nasce il legame tra le rose rosse e l’amore romantico: un amore così forte da trascendere persino la morte!

Un’altra storia racconta di Afrodite che cammina attraverso un roseto dopo che la freccia di Cupido fece crescere le spine sulle piante. Afrodite si punse con una spina e il suo sangue arrossò le rose.

La mitologia romana racconta una storia simile sulla dea dell’amore. Venere sta correndo per avvertire il suo amante Adone di un complotto per ucciderlo quando si taglia una caviglia con un cespuglio spinoso. Bellissime rose rosse sbocciarono mentre il suo sangue gocciolava sulla pianta, creando adorabili cespugli di rose rosse.

Un’antica leggenda araba raccontava la storia di un usignolo che si innamorò di una rosa bianca e cantò perché era così felice. Quando l’uccello si premette contro la rosa, una spina gli trafisse il cuore. Il sangue dell’usignolo fece diventare rossa la rosa.

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership