A cosa serve piangere? Psicologia e funzione fisiologica delle lacrime.

Una ricerca ha svelato il ruolo evolutivo e la funzione protettiva delle lacrime umane. Fin dalla nascita, il pianto è fondamentale per esprimere emozioni e comunicare bisogni immediati, come la necessità di cure o cibo, nei neonati. Il recente studio pubblicato sulla rivista Plos Biology suggerisce che le lacrime umane potrebbero avere uno scopo evolutivo importante nel proteggerci da eventuali aggressioni.

La ricerca sulla funzione del pianto

La ricerca ha coinvolto donne di età compresa tra 20 e 25 anni, le cui lacrime sono state raccolte mentre guardavano film tristi. Successivamente, 31 uomini sono stati sottoposti a un esperimento in cui dovevano annusare il liquido delle lacrime o una soluzione salina inodore. In seguito, gli uomini hanno partecipato a un videogioco progettato per stimolare comportamenti aggressivi. Coloro che avevano odorato le lacrime hanno manifestato una condotta aggressiva del 43,7% inferiore rispetto al gruppo che aveva annusato la soluzione salina.

L’odore delle lacrime abbassa il testosterone

Una risonanza magnetica cerebrale ha confermato un atteggiamento più calmo nel gruppo che aveva annusato le lacrime, mostrando una minore attività delle reti neuronali legate all’aggressività. Gli scienziati attribuiscono questo effetto alla particolare composizione delle lacrime, definendole un “scudo chimico” che offre protezione contro le aggressioni. Si nota che annusare le lacrime abbassa il testosterone, con un impatto maggiore sull’aggressività negli uomini rispetto alle donne.

Le conclusioni dello studio trovano corrispondenza con comportamenti osservati in diverse specie animali, come nei ratti talpa, dove gli esemplari maschi sottomessi si ricoprono di secrezioni lacrimose per evitare attacchi da parte di individui dominanti. Gli scienziati sperano di approfondire la questione, studiando se il pianto dei neonati ha un effetto simile sugli adulti e se funge anch’esso da meccanismo di difesa contro potenziali minacce.

Ti può interessare  25 Luglio frase di oggi sul perché non bisogna giudicare la vita degli altri

Piangere può fare bene

Ci sono numerosi vantaggi fisici ed emotivi che il piangere può portare al benessere individuale.

Eccone alcuni:

  1. Esprimere le emozioni: piangere è un modo naturale per esprimere le emozioni, e non tutte le lacrime sono necessariamente associate a sentimenti negativi. L’atto di piangere è considerato normale e non indica debolezza o instabilità psicologica.
  2. Funzioni fisiologiche delle lacrime: il corpo umano produce tre tipi di lacrime con composizioni diverse. Le lacrime basali mantengono gli occhi umidi, quelle di riflesso proteggono dagli agenti esterni, e le lacrime emotive, associate alle emozioni, contengono elementi neuromodulatori come prolattina, ormoni adrenocorticotropi e leucina-encefalina, che agiscono come analgesici naturali.
  3. Effetto calmante e liberatorio: piangere aiuta a rilassarsi, liberare emozioni e sfogarsi. Attivando il sistema nervoso parasimpatico, contribuisce al rilassamento e al riposo del corpo dopo uno sforzo, contrastando l’attivazione del sistema nervoso simpatico, che tiene vigili e attivi.
  4. Rilascio di ossitocina e endorfine: uno studio del 2014 ha evidenziato che le lacrime emotive rilasciano ossitocina e endorfine, sostanze che contribuiscono a migliorare l’umore, alleviare il dolore fisico ed emotivo, e favorire un sonno migliore.
  5. Esplusione di sostanze chimiche legate allo stress: le lacrime espellono sostanze chimiche associate allo stress come il manganese, l’adrenalina e la noradrenalina, contribuendo a ridurre i livelli di ansia e nervosismo.
  6. Richiama all’empatia: il pianto può suscitare empatia negli altri. La vista di una persona che piange spinge gli osservatori ad avvicinarsi, offrire aiuto e dimostrare compassione.
  7. Conoscenza di sé: il piangere può essere un mezzo di autoconoscenza personale. Rivela le nostre debolezze, vulnerabilità e necessità, aiutandoci a comprendere meglio noi stessi e ad accettare le nostre emozioni.

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership