Carlos Castaneda frasi e citazioni sulla morte e il guerriero.

Solo l’idea della morte dà a un guerriero il distacco necessario a consentirgli di abbandonarsi. Sa che la morte lo aspetta e che non gli darà il tempo di aggrapparsi ad alcunché; per questo sperimenta, senza desiderarla, ogni cosa.

“La morte è la nostra costante compagna. Sta sempre alla nostra sinistra, non più lontana della lunghezza di un braccio, ed è l’unico consigliere saggio di un guerriero. Ogniqualvolta sente che tutto va male, e che sta per essere annientato, il guerriero può rivolgersi alla morte e chiederle se è davvero così. La morte gli risponderà che si sbaglia, e che al di fuori del suo tocco nulla ha importanza. Gli dirà: “Non ti ho ancora toccato.”

“In un mondo dove la morte è il cacciatore, non c’è tempo per dubbi e rimpianti: c’è solo il tempo per le decisioni. Poco importa quali siano. Nulla sarà mai più o meno grave di qualunque altra cosa. In un mondo dove la morte è il cacciatore, non ci sono decisioni grandi o piccole. Ci sono solo decisioni che un guerriero prende a fronte dell’inevitabilità della propria morte.”

In un mondo dove la more è il cacciatore - Castaneda

“Un guerriero deve focalizzare l’attenzione sul legame che esiste fra sé e la propria morte. Senza rimorso, tristezza, né preoccupazione, deve concentrarsi sulla mancanza di tempo e agire di conseguenza. Deve fare sì che ogni sua azione sia la sua ultima battaglia sulla terra. Solo così quelle azioni avranno il potere che compete loro. In caso contrario saranno, per l’intera durata della sua vita, le azioni di uno sciocco.”

“La morte è un turbine; la morte è una nuvola lucente all’orizzonte; la morte sono io che ti parlo; la morte sei tu e il tuo taccuino; la morte è nulla. Nulla! C’è, eppure non c’è affatto.”

Ogni frammento di sapere che diventa potere ha nella morte la sua forza primaria. La morte apporta il tocco supremo, e tutto ciò che è toccato da essa si trasforma in potere.

Un guerriero pensa alla propria morte quando le cose si fanno nebulose. L’idea della morte è la sola in grado di temprare il nostro spirito.

Dobbiamo ricordare che la morte esiste: «Come ci si può sentire tanto importanti quando sappiamo che la morte ci dà la caccia? Ti sbarazzi di una enorme quantità di meschinità se la tua morte ti fa un gesto, o se ne cogli una breve visione, o se soltanto hai la sensazione che la tua compagna è lì che ti sorveglia.

La morte è ovunque. Può essere come i fari di un’auto che appaiono su un’altura distante, che restano visibili per qualche tempo e quindi scompaiono nell’oscurità, ma solo per ricomparire su un’altura diversa e poi sparire di nuovo. Quei fari sono le luci sulla testa della morte. La morte li indossa come fossero un cappello e poi parte al galoppo, guadagnando terreno su di noi, facendosi sempre più vicina. A volte spegne le luci, ma non si ferma mai.

La nostra morte è inattesa, e proprio l’azione che stiamo compiendo potrebbe essere la nostra ultia battaglia sulla terra. La chiamo battaglia perché è una lotta. Quasi tutti gli uomini passano da un’azione all’altra senza lottare né pensare. Un guerriero-cacciatore, invece, valuta ogni suo gesto e, poiché ha un’intima conoscenza della propria morte, procede con criterio, come se ogni azione fosse la sua ultima battaglia. “Solo uno sciocco sfugge il vantaggio che il guerriero-cacciatore ha sugli altri uomini: un guerriero-cacciatore tributa alla sua ultima battaglia il rispetto dovuto. E’ naturale che la sua ultima azione sulla terra debba essere la migliore. In questo modo agire diventa piacevole, e smussa gli angoli della paura.”

Condividi

Shares
Ti può interessare  21 Settembre frase di oggi: c'è chi cerca e c'è chi trova
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership
  • Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.