Delusione d’amore come riprendersi e superarla secondo la psicologia.

Anche se il tuo cuore cerca di rimettersi in sesto per dirti che è meglio così, e la tua testa, annebbiata e triste, ti dice che il dolore passerà, la sofferenza di una rottura può essere travagliata. Alcuni consigli possono agevolare la guarigione causata dalla delusione amorosa.

“Il mio cuore non si sentiva più come se mi appartenesse. Ora sembrava come se mi fosse stato rubato, strappato dal mio petto da qualcuno che non voleva farne parte.” 

Meredith TaylorZangolatura dell’acqua

Non affrettare le cose: recupera il tuo senso di identità

Quando ti stai riprendendo da una rottura, è importante non affrettare le cose: è il tuo momento di resettare, ricaricare e trarre saggezza dall’esperienza, ma se la tua guarigione potesse essere forte e completa e più veloce? La scienza potrebbe aver appena trovato la strada. 

Una nuova ricerca ha scoperto che le persone dal cuore spezzato che hanno riflettuto di più sulle loro relazioni per un periodo di nove settimane, hanno avuto un recupero complessivo più forte dalla loro rottura. 

Una parte importante della guarigione è un processo chiamato “riorganizzazione del concetto di sé”, che comporta la ricostruzione e il rafforzamento del senso di identità, indipendentemente dalla relazione.

Le relazioni hanno un profondo impatto sulle convinzioni che abbiamo su noi stessi, che ce ne rendiamo conto o meno. Nel corso di una relazione, è molto normale “intrecciarsi” con un partner. Gli obiettivi e le direzioni cambiano, così come i desideri e le esigenze per il presente e il futuro.

Ti può interessare  Senso di colpa come liberarsene e superarlo affrontandolo

Questo non è perché perdi te stesso, anche se certamente può succedere, ma perché l’intimità comporta l’apertura a un’altra persona, l’apertura al suo amore, desideri, bisogni, sentimenti, opinioni, amore, obiettivi, sogni. Quando ciò accade, non puoi fare a meno di essere influenzato e alla fine muoverti nella stessa direzione. A volte ciò comporta la regolazione delle proprie “vele”. È tutta una parte salutare dell’essere completamente con qualcuno e parte dell’imprevedibile magia delle relazioni.

Una rottura significa l’annullamento di questa fusione, che è doloroso da affrontare. Per quanto forte e indipendente possa essere una persona, la frattura di una relazione può anche significare la frattura del concetto di sé. Una delle parti più dolorose di una rottura è che mette a soqquadro le cose mentre le conosci. Le cose familiari sono andate, i piani sono cambiati e il futuro all’improvviso ha troppi spazi vuoti dove prima c’erano le cose felici.

Parte della guarigione è ristabilire chi sei senza il tuo partner. Tutto ciò che può riparare e rafforzare il concetto di sé, accelererà la guarigione.

Quindi, per farti tornare forte, secondo la scienza occorre seguire alcuni passi.

Parlare. Ricostruire. Lasciare andare.

  1. Ci sono un paio di modi in cui parlare di una rottura potrebbe aiutare a facilitare la guarigione. Il primo è che parlare della relazione aiuterà a dare una prospettiva diversa alle cose. Non si chiama “rottura” perché funziona bene. Essere innamorati può offuscare le cose, nasconderle o velarle, a volte a scapito della chiarezza. Ci sarà un livello di intuizione che ti apparirà davanti quando parlerai della relazione da una prospettiva più lontana.
  2. Trova la tua storia. Parlare aiuta a costruire una storia della relazione che dia significato all’esperienza, inclusa l’esperienza della relazione, la rottura e forse, cosa più importante per la guarigione, il recupero. Se racconti la storia della tua rottura come una storia di rifiuto e di un lieto fine perduto, la ripresa sarà lenta, un po’ come “camminare tra le sabbie mobili”. È davvero facile rimanere bloccati in questa narrazione quando i pensieri sono bloccati nella tua testa e restano con te alle 2 del mattino. D’altra parte, parlare con le persone della tua esperienza ti aiuterà a trovare un modo per comprendere la tua storia da una posizione di forza. Ciò potrebbe comportare trovare le lezioni, l’apprendimento e riformulare l’evento come, una fine, piuttosto che un rifiuto.
  3. Rilascio emotivo. Avere un rilascio emotivo è una parte importante della guarigione. Scrivere un diario è un modo per farlo in quanto ti consente di catturare e dare una definizione ai pensieri e ai sentimenti che turbinano dentro. Il diario non deve essere fatto tutti i giorni per avere un effetto. Anche poche volte alla settimana aiuterà la guarigione. 
  4. Scrivi come se stessi parlando con uno sconosciuto. Scrivere ripetutamente sul processo della rottura come se ne parlassi con uno sconosciuto, è un altro modo per andare verso la guarigione. Oltre ad essere un rilascio emotivo, incoraggia anche una nuova prospettiva e nuove intuizioni.
Ti può interessare  Non riuscire a dimenticare niente fa male al benessere psicofisico

Recupera te stesso: cosa è stato trascurato?

  1. Recupera te stesso: cosa è stato trascurato? Reclamare un forte concetto di sé – stabilire chi sei al di fuori della relazione – è fondamentale e sarà di enorme supporto per una ripresa. Pensa alle parti di te che potrebbero essere state messe da parte durante la relazione. Quando le hai trovate, cerca il modo di costruirli e coltivarli. 
  2. Espanditi. Trova nuovi modi per espandere il tuo concetto di sé. Quando ti senti pronto, (o forse un po’ prima) intraprendi nuovi interessi, stabilisci nuovi obiettivi o ristabilisci la tua direzione. Dato che il tuo bisogno di connessione è stato incasinato, tutto ciò che ti darà l’opportunità di connetterti con altri che ti vedranno anche come la tua persona unica aiuterà davvero il processo di guarigione.

Una rottura è una fine, non un rifiuto. Potrebbe non sembrare così inizialmente, ma è una cosa importante da ricordare. Quando il tuo cuore è stato spezzato, può volerci un po’ per trovare la strada per tornare integro, ma ci arriverai. La guarigione da un cuore spezzato è tanto un processo fisico, quanto emotivo. È molto simile al recupero da una dipendenza, motivo per cui è così difficile e così dannatamente doloroso.

Soprattutto, ricorda che c’erano cose in te che erano belle, forti, vibranti e straordinarie prima della relazione. Niente è cambiato!

(Fonte articolo: heysigmund.com)

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership
  • Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.