Tutto è Coscienza insegnamenti Advaita Vedanta – Robert Adams.

Estratto dal libro “Satsang Agosto 1990 – Giugno 1993”Robert Adams.

112 – TUTTO È COSCIENZA

R.: Realizzate che tutto è Coscienza: questo tavolo, le lampade, il tappeto e i vostri corpi. NON sono reali. Non voglio dire che è la Coscienza a crearli, ma sono tutto Coscienza. Non c’è mondo E Coscienza c’è solo Coscienza pura e siete Quello: è un paradosso, ma non siete quello che percepite.

Basta che prendiate un potente microscopio… dov’è finito il mondo, le case, le seggiole, il corpo che avete percepito finora? Nemmeno un’ombra… solo spazio infinito. Andate anche oltre l’energia, è un assoluto nulla, la Coscienza, il Sé.
Vi ripeto la vecchia storia: “Come può esserci il nulla se percepisco questo e quello” – disse un monaco al suo Maestro – “Prendi un fico dall’albero, cerca un seme e poi sezionalo: Cosa vedi?”“Nulla!”“Ecco, in questo vuoto si è prodotto tutto l’universo!”
TUTTO è UN’ILLUSINE OTTICA.

Se reagite, significa che ci credete ancora. Se continuate a comprar libri, a cercare un maestro dopo l’altro, siete ancora avvinti alla leela, maya. Finché vi lasciate sedurre dalle proposte altrui, senza decidere, non scoprirete che le risposte sono solo dentro di voi, ora. Non ci sono punti di vista, opinioni, sono ancora illusioni mentali. Ci sono persone che vogliono migliorare il mondo, o diventano indifferenti, è un
errore. Siete comunque voi a creare mentalmente il vostro esterno apparente e voi stessi.

Ti può interessare  Cosa desideri veramente dalla vita? Discorso di Alan Watts

Tutti credono che ci sia qualcosa da cambiare – relazioni, luoghi, lavoro – per essere felici: impossibile. Dicono di voler star soli e poi a casa loro si sente solo la TV, la radio e la musica: è come aver tanta gente attorno. Sono depressi perché non sono ancora illuminati: peggiorano la situazione. Allora dovrebbero cominciare a chiedersi: “A chi vengono che questi tristi pensieri?” e rimanere in silenzio senza attendere risposta.

69 – SE SIAMO COSCIENZA, COSA SUCCEDE AL CORPO?

R.: Non c’è il corpo e la Coscienza, ma sono una sola cosa. Non siete l’apparenza del corpo, ma solo Coscienza: in altre parole, pensate di essere un corpo che è invece Pura Coscienza. Nell’esempio del miraggio, la sabbia è la Coscienza e l’acqua (falsa) è il corpo. Vedete l’acqua che è invece sabbia e
quando cercate di bere l’acqua prendete la sabbia. L’acqua NON è MAI esistita. Investigando trovate che l’acqua è solo sabbia, allo stesso modo il corpo è solo Coscienza.

Avete permesso al pensiero IO di produrre il corpo come appare. Il corpo è quindi solo un pensiero dell’IO. Mettete il corpo sotto un microscopio potente elettronico e vedrete solo spazi infiniti e atomi: scientificamente dunque non vi è un corpo.

Identificandovi col corpo, anche l’universo diventa reale per voi: se non ci credete più, anche il mondo scompare, non è più necessario. Certo vi vedo come voi vedete me, ma per me è come osservare un miraggio che non m’inganna più: il solo colpevole dell’inganno è l’IO. Senza ragionarci su, senza
parole o domande, sarete certi di essere Coscienza, ma non un individuo. Vedrete che tutto quello che fate agli altri lo fate a voi stessi.
Non potrete più giudicare nessuno, poiché non c’è nessun osservatore, non c’è nulla che avviene, non c’è bene o male né alcuna identificazione, nemmeno con la Coscienza: c’è solo Coscienza (senza ‘altro’) e l’apparenza del corpo si occuperà del da farsi.

Ti può interessare  Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari

Nessuno è mai stato addormentato per doversi risvegliare, poiché nessuno è mai esistito. Quando avviene il risveglio, realizzerai che non vi è mai stato un ego, né mente, né universo, né Dio, ma solo quello che è sempre stato e TU SEI QUELLO.

Ebook Satsang di Robert Adams

Ebook ‘Satsang Agosto 1990 – Giugno 1993‘ di Robert Adams scaricabile qui in pdf.

(Fonte: famigliafideus.com)

Chi era Robert Adams?

Robert Adams (21 gennaio 1928-2 marzo 1997) è stato un insegnante americano di Advaita Vedanta. In seguito Adams tenne un satsang con un piccolo gruppo di devoti in California , negli Stati Uniti. Sosteneva principalmente il percorso del jñāna yoga con un’enfasi sulla pratica dell’autoindagine .

Gli insegnamenti di Adams non erano molto conosciuti durante la sua vita, ma da allora sono stati ampiamente diffusi tra coloro che indagavano sulla filosofia di Advaita e tra i devoti occidentali di Bhagavan Sri Ramana Maharshi. Il libro dei suoi insegnamenti, Il silenzio del cuore: dialoghi con Robert Adams, è stato pubblicato nel 1999. (Fonte Wikipedia)

Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership
  • Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.