Accettare la rabbia senza giudicarla perché è una reazione naturale.

“È importante sentire la rabbia senza giudicarla, senza cercare di trovarle un significato. Può assumere molte forme: rabbia verso il sistema sanitario, verso la vita, verso la persona amata per averla lasciata. La vita è ingiusta. La morte è ingiusta. La rabbia è una reazione naturale all’ingiustizia della perdita.”Elisabeth Kubler Ross

Accettare la rabbia senza giudicarla citazione di Elisabeth Kubler Ross

Come gestire e affrontare il cambiamento secondo le fasi della curva di Kubler-Ross

Elisabeth Kübler-Ross (1926-2004) è stata una psichiatra e psicologa svizzera-americana, famosa soprattutto per il suo lavoro nel campo dell’accompagnamento dei malati terminali. È conosciuta per aver sviluppato la teoria dei cinque stadi del lutto, esposta nel suo libro del 1969 intitolato “On Death and Dying” (Sulla morte e sul morire).

Il suo modello di gestione del cambiamento trova ampia applicazione anche nel mondo degli affari moderno. In effetti, la curva di Kubler-Ross è uno degli strumenti di gestione del cambiamento più credibili e affidabili data la sua facilità d’uso.

Kubler-Ross ha suddiviso il processo di gestione del cambiamento organizzativo in cinque fasi legate ai comportamenti umani. Queste fasi sono anche descritte come le 5 fasi del dolore, che vengono utilizzate per prevedere la risposta delle persone a un cambiamento specifico.

Le cinque fasi del dolore sono: negazione, rabbia, contrattazione, depressione, accettazione.

Ti può interessare  Perdonare se stessi: 30 frasi per guarire dal tuo passato

Fase 1: la fase di negazione

Secondo la struttura di Kubler-Ross, questa è la prima fase del dolore in cui le persone negano uno sviluppo o un cambiamento sfavorevole. In questa fase, le persone mettono in atto meccanismi di difesa di breve durata per resistere agli sviluppi legati a un cambiamento. In termini più semplici, in questa fase, le persone hanno problemi di accettazione rispetto al cambiamento dello status quo.

Fase 2: la fase della rabbia

Quando si realizza che il cambiamento è inevitabile, le persone non possono più negarlo e rispondono con frustrazione e rabbia. Inoltre, a seconda dei comportamenti personali, le persone manifestano la rabbia in modi diversi. In questa fase le persone iniziano ad avere problemi di temperamento.

Fase 3: la fase di contrattazione

Dopo che la rabbia si è calmata, nella fase successiva del dolore le persone iniziano a esplorare i modi in cui possono affrontare il cambiamento. In termini più semplici, cercano di posticipare il cambiamento o limitare l’inevitabile. Ci saranno sempre alcune persone che cercheranno di evitare i cambiamenti e vedranno questa fase come un’opportunità per farlo.

Fase 4: la fase della depressione

A questo punto, le persone o i dipendenti iniziano a sentirsi sopraffatti da emozioni negative di sconforto, tristezza, rimorso e ansia. Nel caso dei dipendenti, quando arriva questa fase, iniziano a disimpegnarsi e a sentirsi demotivati ​​e improduttivi.

Fase 5: la fase di accettazione

Nella fase finale, dopo aver tentato di resistere e contrattare a lungo il cambiamento, le persone finalmente accettano il cambiamento rendendosi conto che potrebbero non avere altra scelta. Abbandonano il loro atteggiamento di resistenza e iniziano a partecipare al processo di cambiamento con contributi positivi.

Ti può interessare  Diventiamo ciò che odiamo: combattiamo l'ingiustizia senza odiare
Spegni il Fuoco della Rabbia
Governare le emozioni, vivere il nirvana
Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere
€ 13,00

(Fonti: crowjack.com)


Condividi

Shares
Vuoi ricevere le frasi e gli aforismi del giorno?
Iscriviti alla nostra newsletter - Pensiero del Giorno Blog
Riceverai le frasi, gli aforismi e gli articoli nella tua email. 
NON INVIEREMO PUBBLICITA'!
icon

  • Corso online "Conosci l'ansia e impara a gestirla"
  • Corso online sull'Intelligenza emotiva: come svilupparla
  • Corso online sull'Agilità emotiva: riappropriati delle tue emozioni
  • Corso online su Come essere più felici con la Psicologia Positiva
  • Corso online su Come aumentare l'autostima: tecniche ed esercizi che funzionano
  • Corso online sull'Arte di Comunicare: sviluppo personale, PNL e leadership